Skip to content
Telefono - Phone: 06 557 7822
Trattamento Cellulite

Il fenomeno della cellulite colpisce ogni anno sempre più persone. Tra le cause principali ci sono la sicuramente genetica e il sovrappeso, ma soprattutto la sedentarietà e lo stress.

Combattere la cellulite è oggi possibile mediante alcune azioni correttive. Una di queste è l’utilizzo di radiofrequenze (RF).

 

Che cos’è la cellulite

Con il termine cellulite si intende quella condizione della pelle in cui uno strato sostanziale di tessuto adiposo si presenta a ridosso del tessuto connettivo. Quando si soffre di questa alterazione fisiologica, la pelle appare increspata, a tratti granulosa.

Il fenomeno è presente sia negli uomini che nelle donne. In quest’ultimo caso però con una percentuale molto alta, tra l’80% e il 90%, mentre negli uomini si attesta al 10%.

La condizione è categorizzabile mediante 4 stadi, da 0 a 3, che descrivono l’avanzamento del processo.

Tra le cause principali del fenomeno ci sono:

  • Genetica
  • Stress
  • Alimentazione
  • Sedentarietà
  • Sovrappeso
  • Ritenzione idrica

 

Come combattere la cellulite

Le abitudini quotidiane giocano un ruolo rilevante nella cura della cellulite. E’ molto importante mantenere una dieta equilibrata, bere molta acqua, evitare abitudini sbagliate come il fumo, avere uno stile di vita attivo e con diverse sessioni di allenamento settimanale.

A volte però tutto questo non basta, e ci si chiede se esistono metodi per ridurre o sconfiggere il fenomeno.

 

Trattamento della cellulite con radiofrequenze

Grazie agli avanzamenti tecnologici della medicina estetica, abbiamo a disposizione oggi diversi percorsi per combattere la cellulite.

Tra questi c’è senza dubbio il trattamento con RF. Si tratta di un trattamento eseguito con uno strumento particolare che rilascia onde elettromagnetiche nelle aree del corpo in cui si vuole trattare la cellulite.

Penetrando negli strati più profondi della pelle, queste onde elettromagnetiche colpiscono le cellule di grasso responsabili della presenza di cellulite, rivitalizzando il tessuto connettivo dove sono presenti le increspature visibili all’occhio.

Questo meccanismo avviene mentre la pelle è stimolata nel produrre maggiore elastina e collagene.

Tutto ciò porta ad avere pelle più tonica, elastica, energica, riducendo e limitando la presenza di cellulite.

 

Cosa bisogna sapere sul percorso con RF

Controindicazioni

Prima di sottoporsi ad un trattamento con RF, è fondamentale farsi visitare da uno specialista. Infatti, a seconda dei casi individuali, potrebbero esserci diverse controindicazioni per poter iniziare il trattamento. Tra le principali, il paziente non deve essere:

  • Donna in stato di gravidanza
  • Donna in stato di allattamento
  • Paziente con problemi cardiovascolari
  • Paziente con pacemaker

Effetti collaterali

Il trattamento in sé non comporta notevoli effetti collaterali. Tra i principali ci possono essere la formazione di arrossamenti localizzati per qualche ora dopo la fine della sessione.

Risultati

Per avere dei risultati consistenti, è fondamentale sottoporsi a diverse sessioni nel tempo. Infatti, seppur anche con una sessione si migliora lo stato della pelle, sono necessarie diverse sedute per poter raggiungere gli obiettivi concordati.

Fase post-trattamento

A seguito di ciascuna sessione il paziente non ha limiti sulle attività e può tornare serenamente a condurre la propria vita quotidiana.

Dolore

Il trattamento è assolutamente indolore. La sensazione è paragonabile più ad un fastidio che un vero e proprio dolore.